Seguici su

Curiosità

Kobe Bryant onora Tony Allen: “Il miglior difensore che abbia mai affrontato”

Il Mamba non ha giocato contro i Grizzlies, ma ha voluto comunque regalare all’avversario un paio di scarpe autografate con una dedica personalizzata.

Bryant

Nella partita di stanotte tra i Los Angeles Lakers e i Memphis Grizzlies, Kobe Bryant è rimasto ai margini a causa di un risentimento alla spalla, ma la star gialloviola, impegnata, come universalmente noto, nel suo farewell tuor, ha voluto lasciare il segno anche in Tennessee, onorando uno degli uomini chiave dei Grizzlies: Tony Allen.

Bryant, uno dei realizzatori più prolifici nella storia di questo sport (in questo momento al #3 posto nella classifica dei marcatori all-time) ha di certo affrontato in carriera alcuni tra i più tenaci difensori della lega, ma ieri sera ha riconosciuto in Allen il migliore che abbia mai incontrato sul parquet. E per attestarlo, Bryant ha regalato ad Allen un paio di scarpe autografate con una dedica personalizzata che recita, appunto: “To Tony, the best defender I’ve ever faced“.

Bryant si riferisce probabilmente, con questa dedica, alle NBA Finals del 2010, quando Allen, allora ai Boston Celtics, lo costrinse al 40% dal campo durante tutta la serie (poi comunque vinta dai Lakers).

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità