Knicks lontani dai playoff. Anthony: “Situazione frustrante.”

Knicks lontani dai playoff. Anthony: “Situazione frustrante.”

New York in caduta libera

Commenta per primo!
Anthony

I Knicks, dopo un inizio stagione promettente, hanno perso la bussola. Il team di New York è 1-9 nelle ultime 10 partite ed è sprofondato al tredicesimo posto nella Eastern Conference. Carmelo Anthony, leader della squadra, ha detto la sua:

“L’idea di non fare i playoff non mi va giù. Pensandoci, sarebbe dura. Tre anni senza playoff, se non ci svegliamo. Cerco di pensare ad altro al momento; ma, vista la situazione, dobbiamo iniziare a entrare in quest’ottica.”

Anthony, che era stato al centro di svariate voci di trade prima della deadline, ha parlato anche del suo particolare rapporto con la città di New York (è originario di Brooklyn):

“Non me ne vado. Non ancora. Non ancora. Non ancora. Credo che valuterò la cosa in futuro con la mia famiglia e con i miei agenti. Ma non ora. Vincere a New York sarebbe più bello che farlo in ogni altra parte del mondo.”

I Knicks distano sei partite e mezzo dall’ottavo post dei Charlotte Hornets, quando ne mancano poco più di venti alla fine della regular season.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy