UFFICIALE: Varejao a Golden State

UFFICIALE: Varejao a Golden State

Scambiato dai Cavaliers e tagliato dai Trail Blazers, si era scatenata la caccia a Anderson Varejao, cercato da molte contender. Vincono la gara per il brasiliano i Golden State Warriors.

I campioni in carica hanno aggiunto al proprio roster una delle pedine più ambite fra quelle rimaste libere al momento della trade deadline. Secondo quanto riportato da Shams Charania di The Vertical (Yahoo), i Golden State Warriors avrebbero infatti raggiunto l’accordo per il “veteran’s minimum” con Anderson Varejao.

Dopo lo scambio che lo aveva portato dalla sua squadra storica, i Cleveland Cavaliers, ai Portland Trail Blazers, il 33enne era stato prontamente tagliato dalla franchigia dell’Oregon. Per fare spazio a Varejao, i Warriors hanno dovuto tagliare l’ala Jason Thompson, secondo quanto riportato da Marc Spears di The Vertical.

Varejao, nonostante la lunga storia in Ohio, faticava a trovare spazio ai Cavaliers in questa stagione, complici i numerosi infortuni affrontati in carriera. Le cifre del brasiliano, in circa 10 minuti di gioco, sono attualmente ben lontane da ciò che ha mostrato in passato: 2.6 punti e 2.9 rimbalzi di media in 31 partite disputate.

Varejao, cercato da molte squadre, compresi i San Antonio Spurs, non potrà certo garantire la presenza nel pitturato degli anni migliori, ma sarà utile alla panchina dei Warriors, carente in profondità a causa dell’infortunio di Festus Ezeli, che non sarà in grado di tornare in campo prima di fine marzo.

Leggi la toccante lettera d’addio di Andy Varejao ai Cavaliers.

Il video del bambino tifoso dei Cavs che apprende della partenza di Varejao.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy