Seguici su

Boston Celtics

Howard, Anderson e Gasol: da partenze quasi sicure al nulla di fatto

Da sicuri partenti a rimasti dove erano: i casi di Dwight Howard, Pau Gasol e Al Horford… senza scordarsi di Ryan Anderson.

Dwight Howard Peak Sports

Dovevano essere i grandi nomi del mercato NBA 2016 ed alla fine sono tutti rimasti rispettivamente dove erano. Dwight Howard, Pau Gasol, Al Horford e aggiungiamoci anche Ryan Anderson.

Nei giorni scorsi gli insider NBA avevano riportato più volte le alte possibilità di vedere questi giocatori all’interno di una trade: Howard è da inizio stagione che veniva accostato ai Miami Heat prima e a qualsiasi altra squadra poi, Houston ora dovrà riuscire a convincerlo a ri-firmare per non perderlo a zero durante la prossima free-agency. Stesso discorso per Pau Gasol e Al Horford, il primo è stato oggetto di proposte di scambio nelle ultime 24 ore, mentre per il secondo si è sempre parlato di un accostamento fisso ai Boston Celtics. Sono rimasti dove erano.

Ancora più clamoroso è il fatto che Ryan Anderson, giocatore che porta in dote medie eccellenti in questa stagione, è praticamente certo di non tornare a New Orleans a fine stagione. E proprio per questo era forse il nome per i quali gli insider NBA avrebbero scommesso più di un dollaro che si sarebbe mosso. Non è successo niente, ma l’appuntamento è solo rimandato dal 1° luglio in poi. La free-agency non è poi così lontana.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics