Seguici su

All Star Game

Rising Stars: vince Team USA, LaVine MVP

Team US supera Team World e per il secondo anno consecutivo il premio di MVP del Rising Star Challenge va a un giocatore dei Minnesota Timberwolves, LaVine.

Zach LaVine, Rising Star Challenge

Minnesota Timberwolves da qualche tempo hanno iniziato a costruire una solida squadra per il futuro, puntando sui giovani. Per quanto possa contare, i risultati si vedono anche con gli MVP del Rising Stars Challenge. Arriva infatti il repeat di Minnesota, che dopo essersi portata a casa il premio di migliore in campo nella partita delle giovani stelle dello scorso anno con Andrew Wiggins, quest’anno se lo aggiudica con Zach LaVine. La prestazione del giocatore, tra l’altro vincitore della Gara delle schiacciate 2015 e favorito per il back-to-back, ha fatto registrare ben 30 punti, 7 rimbalzi e 4 assist.

CLICCA QUI PER VEDERE LE MIGLIORI SCHIACCIATE DEL RISING STARS

La partita è stata vinta dal Team USA, che ha battuto il Team World per 157-154 all’Air Canada Center di Toronto. Il compagno di squadra di LaVine ai Timberwolves, ma in questo caso rivale, Andrew Wiggins non ha certo sfigurato in terra natale canadese, portando alla causa mondiale (intendendo la squadra del “Resto del mondo”) 29 punti. Sempre per il Team World altri contrubuti significativi sono arrivati da Emmanuel Mudiay (30 punti e 10 assist), dal gioiellino lettone Kristaps Porzingis (30 punti, 5 rimbalzi) e da Mario Hezonja (19 punti, 10 rimbalzi, 7 assist). Per Team USA anche 25 punti, 5 assist e 5 rimbalzi di Jordan Clarkson.

Di seguito alcune giocate del vincitore del premio MVP, Zach LaVine, riprese dalla Phantom Cam.

Qui il programma completo dell’ALL-STAR WEEKEND.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game