Seguici su

New York Knicks

Fisher: “Non sarà un fallimento se non andremo ai Playoff”

Per Derek Fisher non sarebbe un dramma la mancata presenza ai playoff dei New York Knicks

fisher

Sono cinque le partite che mancano ai New York Knicks per raggiungere il 50% delle vittorie stagionali.

La striscia attuale nella quale si sono imbattuti (perse sei delle ultime sette partite) ha offuscato il buon cammino che avevano intrapreso dall’inizio della stagione.

L’head coach Derek Fisher non crede sia un dramma non vedere la franchigia in questi playoff, lasciando intendere che potrebbe essere un buon momento per riposarsi a livello mentale per preparare al meglio la prossima stagione.

“Perché dovrebbe essere un fallimento la mancata presenza ai playoff? Siamo una squadra in continuo sviluppo con molti giocatori nuovi. Non ci sono tante squadre d’élite che dipendono così tanto dai propri rookie. Dobbiamo accettare chi realmente siamo e dove siamo. Non possiamo rimanere sempre intrappolati nel limbo di quello che dovremmo essere e permettere alle altre persone di decidere quando e come arriverà il nostro successo”.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in New York Knicks