Seguici su

Houston Rockets

Dwight Howard espulso per la seconda volta consecutiva

Dwight Howard è stato espulso per la seconda volta consecutiva in conseguenza dei doppi falli tecnici

Dwight Howard, centro degli Houston Rockets, è stato espulso per la seconda volta consecutiva. Dopo essere stato mandato “sotto la doccia” nella partita di venerdì contro OKC, l’ex Orlando Magic ha pensato bene di replicare l’esperienza anche nella notte tra sabato e domenica lasciando i Rockets senza la sua fisicità sotto canestro, poi sconfitti per 123 a 122  contro i Wizards.

Cosa è successo? Contatto di gioco troppo sopra le righe tra Nene e Dwight, che dopo aver lottato per prendere posizione hanno pensato bene di insultarsi, anche perchè solo così si spiegherebbero gli spintoni successivi al faccia a faccia.

https://vine.co/v/i5jxE0HYFEF

Separati da giocatori e arbitri Dwight compie un gesto di stizza nei confronti dell’arbitro Mitchell Ervin, colpendolo al braccio che lo invitava ad allontanarsi. Tanto è bastato all’altro arbitro, Josh Tiven, per decretare il secondo fallo tecnico della serata per Howard che ha sentenziato anche l’espulsione dalla partita (anche se ufficialmente la causa è stata la spinta sul centro dei Wizards). Espulsione che è toccata anche al brasiliano Nene, capace di conquistarsi due tecnici nella stessa situazione.

Il secondo fallo tecnico inoltre ha permesso al centro ex-Lakers di conquistare la vetta della classifica stagionale del giocatore con più falli tecnici “guadagnati”, appena sopra Draymond Green,  lungo dei Golden State Warriors.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets