Byron Scott diventa il peggior allenatore di sempre dei Lakers

Byron Scott diventa il peggior allenatore di sempre dei Lakers

Più bassa percentuale di vittorie nella storia della franchigia per un coach

scott

Nuovo record negativo in casa Los Angeles Lakers e non di quelli da ricordare o da celebrare, magari con la stessa statua che verrà destinata a Shaquille O’Neal. Con la sconfitta della scorsa notte nel derby contro i Clippers, infatti, Byron Scott è diventato, numeri alla mano, l’allenatore con il peggior record della storia della franchigia.

Per l’ex componente, ironia della sorte, dello Showtime giallo-viola, è arrivata la sconfitta numero 101 da quando è assiso sul pino che fu di Riley o Jackson; a fronte di 30 vittorie, il record per Scott è un misero 22,9%, il più basso di sempre per un allenatore dei Lakers.

Il precedente “primato” apparteneva ad una vera leggenda della franchigia, George Mikan, che si era fermato al 23,1% a fronte di un bilancio da 9-30. Al terzo posto troviamo l’ex assistente fidato di Coach Zen, Frank Hamblen, col suo 10-29 (25,6%) eredidando la squadra nel mezzo della stagione 2004-05, al posto del dimissionario Rudy Tomjanovich.

Alessandro Scuto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy