Seguici su

Cleveland Cavaliers

Tyron Lue: “Siamo i numeri uno, perchè Kevin Love è stato snobbato?”

Essere primi nella eastern conference ma con un solo giocatore (non c’è bisogno di spiegarvi chi sia) “convocato” per l’All-Star Game di Toronto. Al neo-coach dei Cleveland Cavaliers, Tyron Lue, non va giù, spiegando che la mancata chiamata di Kevin Love rappresenta qualcosa di mai visto prima:

“Pensavo che in questa lega l’importante fosse vincere, e le vittorie sono sempre state considerate un riconoscimento. Siamo i numeri uno della eastern conference e Kevin Love è uno dei 4 giocatori della NBA a viaggiare in doppia-doppia in una squadra vincente (in realtà sono sette: Love, Whiteside, Jordan, Drummond, Howard, Gasol, Pachulia), semplicemente non ho mai visto una squadra da prima della classe con un solo giocatore selezionato per l’All-Star Game. Non l’ho mai visto prima.”

Kevin Love viaggia a 15.7 punti, 10.8 rimbalzi, 2.4 assist e una palla rubata di media a partita in questa stagione, numeri di tutto rispetto. L’ex ala dei Minnesota Timberwolves ha commentato la proprio esclusione, dimostrando tranquillità e serenità:

“Penso che ci siano ottimi giocatori nella eastern conference. Anzi, in entrambe i lati. Come la prendo? Semplicemente sarà una motivazione in più, sempre che ce ne fosse bisogno.”

Per LeBron James, l’unico Cavs ad essere stato selezionato per la partita delle star, si tratta della 12esima partecipazione consecutiva. Il prescelto ha parlato, anche lui, dell’esclusione dei suoi compagni di squadra:

“E’ sicuramente sgradevole (kik in the rear) per la nostra squadra, soprattutto conoscendo tutto il lavoro che c’è dietro e conoscendo Kyrie e Love. Certo, per quanto riguarda Irving c’è da dire che è stato assente per diversi mesi, ma si tratta pur sempre di un giocatore formato All-Star. Kevin penso che abbia giocato una grandissima pallacanestro in questa prima metà di stagione. Avrebbe meritato la chiamata, ma spero che i miei compagni vedano tutto questo come una spinta motivazionale per il resto della stagione.”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers