Seguici su

News NBA

Massimo stagionale NBA: 56 punti per DeMarcus Cousins

Cousins e Rondo con due incredibili prestazioni, in una notte da record che non è bastata a far vincere la gara ai Kings.

DeMarcus Cousins

Questa notte tutti gli occhi erano puntati su quella che è stata definita LA sfida di questa Regular Season NBA, Golden State Warriors – San Antonio Spurs. In realtà la gara più divertente è stata quella giocata sempre in California, ma un po’ più al nord. Nella capitale, Sacramento.

King contro Hornets, 128-129 dopo un tempo supplementare.

DeMarcus Cousins ha fatto registrare il massimo stagione NBA per punti realizzati: 56 con 21 canestri dal campo, conditi da 12 rimbalzi e 4 assist. Le cifre del mese di gennaio sono imbarazzanti: 34,4 punti, 13,6 rimbalzi e ben 8 partite da almeno 30 punti e almeno 10 rimbalzi. Un contemporaneo Wilt Chamberlain, o quantomeno il centro più dominante dell’intera Lega (quanto la concentrazione resta costante nell’arco di tutta la gara).

Altre cifre “da record” sono quelle di Rajon Rondo: 20 assist, 10 rimbalzi e soli 7 punti. E’ il primo giocatore dal 1988 (l’ultimo era stato Magic) a mettere a referto almeno 20 assist, almeno 10 rimbalzi e ad aver realizzato meno di 10 punti.

Un gestore, un distributore. Cifre importanti che però non sono bastate ai King per portare a casa l’incontro, battuti dall’8/11 dalla lunga distanza di Troy Daniels.

In fondo, come dice Barkley, le cifre non contano davvero un c..

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA