Shaq gioca per la strada con bambini e poliziotti

Shaq gioca per la strada con bambini e poliziotti

L’ex centro dei Los Angeles Lakers e dei Miami Heat è volato in Florida per “premiare” l’ufficiale di polizia che settimana scorsa è diventato famoso per aver permesso a dei ragazzini di continuare a giocare a pallacanestro in strada a dispetto dei vicini, infastiditi per i continui schiamazzi generati dai giovani giocatori

In Florida, a Gainesville, i ragazzi giocano a pallacanestro per strada, proprio come in tutte le altre parti dell’America. Settimana scorsa, però, un vicino infastidito dai ripetitivi urli (di competizione e divertimento) dei ragazzini ha pensato bene di affidarsi alla polizia, chiedendogli di intervenire per sedare gli animi in modo da riportare la quiete nel quartiere.

Un ufficiale, Bobby White, è stato mandato sul posto per parlare con i diretti protagonisti e, se prima son sembrati titubanti e impauriti dall’arrivo della polizia, si son dimostrati poi calmi e ben felici di giocare con il poliziotto, totalmente aperto a voler partecipare nel gioco dello street-basketball. Il video aveva fatto il giro del mondo:

Officer White was recently dispatched to a call of kids playing basketball “loudly” in the streets. In the evening. Having fun. Not committing crimes. Let’s see how he handled it.

Posted by Gainesville Police Department on Giovedì 21 gennaio 2016

 

Dopo tutta la risonanza mediatica che ha ricevuto questo particolare episodio è arrivata la sorpresa che nessun si sarebbe mai aspettato. Il protagonista, neanche a dirlo, è stato Shaquille O’Neal che ha voluto presenziare a Gainesville facendo una sorpresa al corpo di polizia locale ed ai bambini stessi del quartiere. La reazione è stata questa:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy