‘Boo’ dei tifosi Cavs per James e compagni

‘Boo’ dei tifosi Cavs per James e compagni

Cleveland è alla seconda sconfitta interna consecutiva, la prima del nuovo corso di Lue

Commenta per primo!
LeBron James

Non è un momento facile in casa Cleveland Cavaliers, anzi, forse il periodo peggiore da quando Lebron James è tornato in Ohio.

In pochi giorni si sono susseguite la pesantissima sconfitta interna contro i Golden State Warriors e, a distanza di due giorni, il conseguente esonero dell’allenatore David Blatt, nonostante la squadra occupasse la prima posizione nella Eastern Conference con il record di 30 vittorie e 11 sconfitte.

Dopo l’avvicendamento in panchina di Tyronn Lue, però, le cose non sembrano essere particolarmente cambiate, almeno a giudicare dalla sconfitta di stanotte, ancora in casa, contro i Chicago Bulls.

Cleveland si è mostrata molle in fase difensiva e con poche idee nella metà campo avversaria, troppo legata alle giocate individuali di Lebron, JR Smith e Irving, tanto che nel corso del terzo quarto i tifosi non hanno fatto mancare il loro disappunto con diversi secondi di ‘Boo’ rivolti ai proprio beniamini:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy