Seguici su

All Star Game

L’NBA è indecisa su chi allenerà l’Ovest all’All Star Game 2016

Ancora dubbi su chi si siederà sulla panchina della Western Conference all’All Star Game del prossimo 14 febbraio. A Toronto andrà Walton o Pop?

Luke Walton

L’NBA sta ancora riflettendo su chi avrà l’onore di allenare la Western Conference nell’All Star Game di Toronto che si terrà il prossimo mese. Venerdì è tornato in panchina Steve Kerr, coach dei Golden State Warriors, che però risulta non idoneo alla candidatura in quanto aveva già svolto questo ruolo lo scorso anno. La Lega sta perciò valutando se affidare il compito all’assistente allenatore di Steve Kerr, Luke Walton, il quale ha finora portato Curry e compagni al miglior record a Ovest: 39 vittorie e 4 sconfitte.

Lo stesso Steve Kerr si è espresso riguardo a una tale possibilità: “Ho sentito che potrebbero scegliere Luke. Trovo la cosa piuttosto comica visto che finora non gli è stata assegnata nessuna vittoria. Quindi, non so cosa faranno esattamente, ma se dovessero seguire le regole standard, allora sarebbe Gregg Popovich a dover andare a Toronto“. Poi Kerr ha aggiunto scherzosamente: “E sappiamo tutti quanto Pop sarebbe felice di allenare un altro All Star Game…“.

Il portavoce dell’NBA, Tim Frank, ha rivelato: “Stiamo revisionando il regolamento per capire come risolvere la situazione nella maniera più appropriata“. Solitamente i coach selezionati sono quelli che guidano le squadre con i migliori record nelle due conference al 31 gennaio. Perciò, se Cleveland dovesse restare al primo posto dell’Eastern Conference per un’altra decina di giorni, sarebbe proprio Tyronn Lue, che ieri ha sostituito David Blatt sulla panchina dei Cavs, a sedersi sul pino della squadra di LeBron.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game