Seguici su

Chicago Bulls

Rose: “Mi piace il modo in cui sto giocando”

Dopo un inizio di stagione complicato, Derrick Rose sembra migliorare giorno dopo giorno e lui si dice soddisfatto del modo in cui sta giocando.

rose

In un’intervista rilasciata a SportsTalk Live nella serata di mercoledì, Derrick Rose ha analizzato la sua stagione fino a questo momento, partendo dal rapporto con Fred Hoiberg fino ad arrivare agli obiettivi personali:

Anche durante l’avvio di questa stagione, quando stavo ancora provando ad abituarmi al gioco di Hoiberg, non ho mai perso la consapevolezza dei miei mezzi e delle mie possibilità. La cosa più difficile, forse, era restare concentrato sui miei obiettivi visto che l’importante in questa stagione sarà provare a giocare il maggior numero di partite possibili. Per le soddisfazioni e i premi individuali avrò tempo dal prossimo anno, quando, se sarò riuscito a mettermi alle spalle una stagione completa ad alti livelli, potrò tornare a dire la mia. Mi piace davvero il modo in cui sto giocando in questo momento e la squadra da questo punto di vista sta facendo un lavoro impeccabile. Ci manca Joakim Noah, è vero, ma quando gioco in questa squadra mi sento a casa, sono in pace con me stesso e non potrei chiedere di meglio.

 

Rose ha saltato soltanto 6 gare fino ad ora in questa stagione, e il suo PER, a fronte di un modesto 11.7 di media, è stato di 20.4 nelle ultime 5 partite e di 17.9 nelle ultime 10. 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls