Seguici su

Denver Nuggets

Kevin Durant da 30 punti trascina OKC, Denver è battuta

Una prestazione da 27 punti di Gallinari non è bastata a Denver per superare l’ostacolo Thunder. Durant e Westbrook hanno realizzato 57 punti in due.

durant

Nonostante una pessima serata dall’arco (solo 6 triple realizzate su 28 tentativi), i Thunder riescono a sbancare il Pepsi Center di Denver grazie ai 57 punti combinati dalla coppia Durant & Westbrook e al supporto di Kanter, che ne ha aggiunti 25. Inoltre entrambe le superstar di Oklahoma hanno fatto registrare una prestazione a tutto tondo: Durant ha acchiappato 12 rimbalzi e Westbrook ha smazzato 12 assist.

Abbiamo sbagliato tiri con molto spazio“, ha affermato KD nel post-partita “Cameron Payne ha sbagliato 4 triple da solo, Dion Waiters altre 3, io ne ho sbagliate un paio. Ma se continuiamo a giocare così va bene lo stesso“.

Will Barton, sesto uomo dei Nuggets, ha spiegato i motivi che hanno portato alla sconfitta: “Eravamo consapevoli del fatto che Westbrook e Durant avrebbero giocato un’ottima partita. Il problema è stato tutto ciò che abbiamo concesso agli altri giocatori dei Thunder“. Barton non è stato autore di una prestazione convincente, realizzando un solo canestro dal campo su 6 tentativi per un totale di 6 punti.

A trascinare Denver ci ha pensato il solito Danilo Gallinari, che ha realizzato 27 punti (di cui 20 nel solo primo tempo) con un buon 10-21 dal campo. Da sottolineare anche la serata di Kenneth Faried, che oltre al solito contributo in termini di energia, ha anche siglato 17 punti accompagnati da 15 rimbalzi.

Entrambe le squadre giocheranno la prossima partita in casa: Oklahoma domani contro Charlotte, invece Denver dopodomani se la vedrà con Memphis.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets