Seguici su

News NBA

Wall, Durant e Westbrook nominati giocatori del mese

Il premio è stato condiviso da 3 giocatori per la prima volta in questa stagione

Per la prima volta in questa stagione, il premio di Player Of The Month non sarà condiviso solo da due giocatori (uno per Conference), bensì da 3.
A ricevere il premio per il mese di Dicembre, infatti, come ufficializzato ieri dalla lega, sono stati John Wall, per la Eastern Conference, e Kevin Durant e Russell Westbrook per la Western Conference.

Il playmaker dei Washington Wizards ha condotto i suoi al record di 8 vittorie e 8 sconfitte nel mese di Dicembre, facendo registrare 22.6 punti, 11.7 assist, 4.8 rimbalzi e 2.3 rubate a partita, riuscendo così ad alleviare, almeno in parte, il problema degli infortuni per la squadra della capitale; Wall inoltre è il primo giocatore che riesce a mantenere almeno 20 punti, 11 assist, 4 rimbalzi e 2 rubate a partita per un intero mese dall’Aprile 2009, quando a riuscirci fu Chris Paul in maglia Hornets.
Le sue percentuali sono state dell’46% dal campo e dell’83.6% dalla linea della carità.

Per quanto riguarda la Western Conference, le due stelle dei Thunder hanno chiuso il 2015 con 24. 9 (Durant) e 23.8 (Westbrook) punti a partita, piazzandosi rispettivamente al sesto e settimo posto nella classifica dei migliori marcatori del mese, e portando i Thunder al record di 12 vittorie e 3 sconfitte.
Durant ha aggiunto 7.2 rimbalzi e 5.7 assist, tirando con il 50.8% dal campo; l’ex MVP ha inoltre raggiunto quota 20 punti nelle ultime 15 uscite dei suoi, tirando i liberi con l’87%.
Dalla sua, Westbrook ha guidato la lega per palle rubate a partita (2.73), con 8.9 assist (quarto nella Western Conference) e 5.9 rimbalzi. Ha raggiunto quota 30 punti in ben 3 occasioni, mentre in altre 7 ha distribuito almeno 10 assist e ha messo a segno la sua terza tripla doppia stagionale.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA