Seguici su

New York Knicks

New York Knicks, occhi puntati su Brandon Jennings

Il play di Detroit sarebbe chiuso da Jackson e quindi potrebbe essere lasciato partire verso New York

Brandon Jennings

Secondo quanto riportato da Frank Isola, del New York Daily News,  i Knicks sarebbero alla ricerca di un playmaker di livello. Nonostante un buon inizio di stagione la franchigia della “grande mela” ha avuto parecchi giri a vuoto nell’arco delle ultime 2 settimane e mezzo, tanto da far sbottare Carmelo Anthony.

Senza una prima scelta al draft del prossimo anno, e con un record stagionale mediocre fino a questo momento, la dirigenza Knicks sa che c’è ancora molto da lavorare per il futuro. Soprattutto per quanto riguarda il mercato. 

E proprio da questo fronte arrivano le novità più importanti che fan riferimento ad un probabilissimo interesse per il play dei Detroit Pistons, Brandon Jennings, tornato stanotte (7 punti per lui) sul campo di gioco dopo una assenza lunga 11 mesi a causa della rottura del tendine d’achille.

Per ora Jose Caldèron rappresenta una adeguata soluzione per guidare ed equilibrare l’attacco di New York, ma la possibilità di strappare Jennings per un controvalore di offerta più basso (in conseguenza dei leciti dubbi su un giocatore appena tornato da un infortunio così lungo, e soprattutto in conseguenza di un Reggie Jackson titolarissimo e forte di un contratto quinquennale da 80 milioni di dollari) non sembra essere così lontana. A New York c’è sempre (ed ancora) voglia di ripartire!

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in New York Knicks