J.B. Bickerstaff furioso dopo la sconfitta contro i Pelicans

J.B. Bickerstaff furioso dopo la sconfitta contro i Pelicans

Aria pesante in casa Rockets

Commenta per primo!
bickerstaff

A J.B. Bickerstaff – coach degli Houston Rockets da fine novembre – non è andata giù la sconfitta contro i Pelicans della notte scorsa. I Rockets hanno perso 110-108, mostrando, a parere di Bickerstaff, scarsa applicazione nei momenti decisivi della partita:

“Non abbiamo avuto rispetto del gioco. Le nostre priorità devono essere chiare e io devo fare un lavoro migliore nel far giocare chi ha queste priorità ben chiare in mente.”

L’affermazione di Bickerstaff è riferita in particolare alla palla persa – a meno di un secondo dalla fine della partita – che ha chiuso definitivamente il match a favore dei Pelicans. I Rockets, dopo la postseason dell’anno scorso che pareva aver evidenziato l’avvenuta crescita della squadra (Finale di Conference raggiunta), al momento sembrano in grande difficoltà. Il licenziamento di Kevin McHale prima e il filotto di brutte prestazioni poi hanno portato a un record di 16-16. Al 36enne Bickerstaff spetta un compito difficile: rimettere insieme i cocci di una squadra che pare aver smarrito la bussola.

News Nba

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy