Seguici su

News NBA

Valanciunas torna ad allenarsi, rientro più vicino

Il centro dei Toronto Raptors ha ricevuto l’ok per tornare ad allenarsi, a breve anche il via libera definitivo per il rientro in campo da dove manca dal 22 novembre

valanciunas

Jonas Valanciunas è alle prese con il recupero dall’infortunio rimediato lo scorso 20 novembre contro i Los Angeles Lakers. In mattinata il centro lituano dei Raptors ha ricevuto il via libera dal dottor Brent Graham che lo ha seguito in questo periodo di ripresa dalla frattura al quarto metacarpo della mano sinistra e che lo ha dichiarato idoneo al ritorno all’attività sportiva dopo i controlli di routine eseguiti al Toronto Western Hospital.

Valanciunas è stato costretto a saltare 15 partite finora a causa di questo infortunio, e dovrà attendere ancora un paio di settimane circa prima del rientro definitivo sul parquet in una gara ufficiale: il nativo di Utena, cittadina di 28mila anime nel nord-est della Lituania, infatti è stato dichiarato sì pronto a riprendere gli allenamenti, ma non ancora a essere eleggibile per una partita vera e propria con contatti importanti come quelli nella NBA.

In ogni caso il permesso di tornare ad allenarsi è lo step appena precedente al ritorno all’attività agonstica, che a Valanciunas manca ormai da più di un mese. Il lungo ex Lietuvos Rytas è un elemento molto importante nel roster a disposizione di coach Dwane Casey, un fattore sia in attacco col le sue doti spalle a canestro sia in difesa con la capacità di intimidire gli avversari in penetrazione nel pitturato.

La salute però prima di tutto e quindi non verrà forzato un suo rientro in campo prima che si sia ristabilito in maniera completa. Finora nelle 14 gare disputate in regular season, Valanciunas ha messo insieme 12.7 punti e 9.3 rimbalzi di media in 27.3 minuti d’impiego, con season-high per punti e rimbalzi nel match inaugurale contro gli Indiana Pacers (21+15).

Toronto, che naviga al quinto posto nella Eastern Conference con un record di 17-12, attende l’innesto di un Valanciunas in più nel motore per cercare di guadagnare una delle prima quattro piazze nel seeding e avere così il fattore campo a proprio favore quando ad aprile prossimo scatteranno i Playoffs.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA