Seguici su

Cleveland Cavaliers

Ora è tutto vero: Kyrie Irving torna stasera

Il play dei cavs torna stanotte contro Philadelphia dopo un lungo infortunio

Dopo numerose voci di possibili ritorni nelle scorse settimane, tutti rispediti al mittente dallo stesso protagonista, Kyrie Irving torna ufficialmente a calcare un campo NBA a partire da stasera contro Philadelphia, dopo il grave infortunio patito in Gara 1 delle scorse Finals 2015 tra i suoi Cleveland Cavaliers ed i Golden State Warriors.

“Sono fottutamente felice” ha dichiarato ai microfoni di ESPN. “C’erano ancora piccole cose da sistemare e non ho avuto fretta di tornare. Ero già pronto per tornare a giocare tempo fa ma abbiamo deciso di andare sul sicuro evitando ogni qualsivoglia rischio che potesse esserci.”

L’ufficialità del suo ritorno è stata prima di tutto annunciata dal giocatore stesso via social con questo emblematico tweet:

Coach Blatt dovrà ovviamente limitare il minutaggio di Kyrie per fargli gradualmente prendere il ritmo gara e reinserirlo nel sistema di gioco dei Cavs (a Natale ci si diverte contro i Warriors), sperando che nella zona calda della stagione (leggasi Playoffs) le star della franchigia locata in Ohio non comincino a dimezzarsi. Il solo LBJ lo abbiamo visto tutti: può essere un supergiocatore, ma non si vince mai da soli.

Bentornato Kyrie!

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers