Seguici su

News NBA

Tony Parker: “Mi dispiace che CP3 non abbia ancora raggiunto le finali di Conference”

Tony Parker si è detto rammaricato delle difficoltà di Chris Paul di fare strada nei Playoff. I due giocatori sono legati da un profondo legame d’amicizia.

Parker

Le finali della Western Conference rappresentano ancora un territorio inesplorato per Chris Paul.  L’unica minaccia concreta che potrebbe impedire a CP3 di essere inserito nella Hall of Fame è proprio il fatto di non aver mai superato il secondo turno dei playoff. Lo scorso anno, l’otto volte All-Star è andato vicinissimo al tanto agognato traguardo, con i Clippers che stavano comandando la serie contro gli Houston Rockets per 3-1, prima di subire una incredibile e beffarda rimonta che è culminata nella sconfitta dei Losangelini in gara 7.

In un’intervista rilasciata al Los Angeles Times, Tony Parker, giocatore dei San Antonio Spurs, ha dichiarato di aver sperato che i Clippers riuscissero a fare più strada possibile nei playoff dell’anno scorso, nonostante fossero stati proprio loro ad eliminare gli Spurs al primo turno dopo un’epica gara 7. Il motivo di questo desiderio è semplice, Tony voleva vedere finalmente Paul conquistare l’anello: “Prima di tutto mi sento dispiaciuto per Chris perchè è un mio amico“, ha affermato Parker, “E mi sento dispiaciuto per lui perchè ha 31 anni e non ha ancora agguantato le finali di Conference. La fine della sua carriera si sta avvicinando e quindi sono molto dispiaciuto“.

La giornalista Melissa Rohlin ha poi richiesto al Francese un commento proprio sulla stranissima serie tra Clippers e Rockets: “Se devo essere sincero, è stato assurdo. Non ho idea di che cosa sia successo. I Clippers avevano la serie in pugno. Ma forse è esattamente questo il bello del gioco, certe volte è imprevedibile“.

Se gli Spurs dovessero incontrare nuovamente i Clippers nei prossimi playoff, non dubitiamo del fatto che Parker, nonostante l’affetto che prova per Paul, farà di tutto per tarpargli le ali. Un’altra volta.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA