Charles Barkley: “I Bulls di MJ demolirebbero i Warriors”

Charles Barkley: “I Bulls di MJ demolirebbero i Warriors”

L’ex giocatore NBA ed ora opinionista TV ha voluto dire la sua sui Golden State Warriors e sul record dei Chicago Bulls di MJ

Charles Barkley

Non è la prima e non sara sicuramente l’ultima volta. Charles Barkley è conosciuto per le sue opinioni di grande risonanza mediatica e paragoni forti, oltre alle critiche sentenzianti di cui va tanto orgoglioso. L’ultima dichiarazione che farà sicuramente discutere è di 24 ore fa, direttamente dai microfoni di ESPN, dove ha annunciato:

“Quei Bulls (della stagione record delle 72 vittorie) UCCIDEREBBERO questo piccolo team” parlando dei Warriors. “Dai ragazzi… chi difenderebbe su Scottie Pippen o Michael Jordan? E Dennis Rodman? Oggi è molto meno fisico il gioco della pallacanestro NBA. Riuscite ad immaginare quanti punti farebbe MJ se non poteste nemmeno toccarlo come succede oggi? E Dennis quanti rimbalzi che prenderebbe contro di loro. Sono una squadra poco fisica e bassa.”

Per non farsi mancare niente l’ex star dei Phoenix Suns ha voluto ricordare il pronostico che aveva annunciato ad inizio anno, sottolineando ancora una volta con insistenza le sue perplessità sui Golden State Warriors:

“Io credo ancora che gli Spurs vinceranno il campionato di quest’anno. Non bisogna esaltarsi troppo vedendo Golden State che batte ogni squadra semplicemente perchè inferiori a loro. Questi ragazzi non hanno ancora vinto il campionato.”

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy