Seguici su

Brooklyn Nets

Coach Hollins: “Non abbiamo Westbrook, Lbj o Durant…”

Coach Hollins, allenatore dei Brooklyn Nets, ha parlato del suo team dichiarando che è difficile cercare di cambiare le cose senza avere superstar nel roster

Lionel Hollins brooklyn nets

Ce lo si aspettava. Questi Brookyn Nets versione 3 vittorie 13 sconfitte non sono una sorpresa. Nonostante alcune decenti prestazioni, e altrettante vittorie, il team allenato da coach Hollins non sembra riuscire ad uscire da quel vortice di sconfitte che li ha sotterrati in penultima posizione nella eastern conference, davanti ai disastratissimi Philadelphia 76ers.

Le sconfitte arrivano per la maggior parte da partite giocate lontano dal Barclays Center (1-10), l’arena di casa che li aiuta, per contro, a lottare per la vittoria (record 2-3). Prima della partita (persa) della scorsa notte contro i Cleveland Cavaliers di LeBron James, lo stesso coach Hollins è stato intervistato dai giornalisti, che chiedevano come uscire da tutto ciò e vincere anche contro squadre attrezzate come i Cavs:

“Non provo ad analizzare tutto. So chi e cosa siamo. Ma cosa c’è di bello e cosa mi serve stare in piedi tutta la notte analizzato tutto e provando a capire come cambiare le cose quando in squadra non abbiamo Kevin Durant, non abbiamo Westbrook, non abbiamo LBJ? Siamo cià che siamo. Se giochiamo di insieme, e giochiamo come squadra, e lavoriamo come un gruppo unito provando ad essere disciplinati in ciò che facciamo, allora possiamo avere una possibilità di vincere. E questo è tutto quello che possiamo fare ora. Se non si è abbastanza bravi da vincere queste partite, perchè le altre squadre sono più talentuose, sai che comunque hai fatto tutto quello che potevi per vincere e puoi andare a casa e metterti nel letto.”

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets