Nets in cerca di possibili scambi

Nets in cerca di possibili scambi

Il GM Billy King sonderà la possibilità di scambi che possano alleggerire il monte ingaggi della squadra, ancora alla ricerca della prima vittoria dell’anno

Commenta per primo!

Quella dell’inizio di stagione dei Brooklyn Nets è probabilmente una delle peggiori situazioni in cui una franchigia NBA si possa trovare: non costruiti per tankare, ma totalmente incapaci di puntare a posizioni utili nella derelitta Eastern Conference.

Non a caso il GM di Brooklyn, Billy King, ha cominciato a muoversi in cerca di scambi che possano migliorare, o almeno cambiare la situazione, come riportato da Rod Boone di Newsday.

La squadra infatti si trova in fondo alla conference, con un record di 0 vittorie e 7 sconfitte, senza talenti giovani da far crescere (e per i quali perdere delle partite almeno varrebbe la pena) e senza alcun potere decisionale sulle proprie eventuali scelte al prossimo draft, grazie alla trade da cifre astronomiche che nel 2013 portò Paul Pierce e Kevin Garnett a New York City.
Brook Lopez e Thaddeus Young sono legati ai Nets ancora per 3 anni, mentre Joe Johnson, che a luglio vedrà scadere il suo contratto, riceverà comunque i suoi 25 milioni di dollari, che da 3 anni lo rendono uno dei giocatori più pagati della lega.

Interrogato dai media sulle possibili soluzioni per questa situazione, Billy King è apparso molto deluso e senza un’idea precisa sul da farsi:

“Il problema di fondo è che non ci siamo messi in questa situazione in pochi giorni, ma con operazioni durate molto tempo, quindi non ci vorranno di certo pochi giorni per riparare ai danni commessi; ora come ora non saprei cosa dirvi sulle future mosse societarie.”

Risulta evidente quindi anche come la ricerca di scambi, sia per provare a migliorare il roster si per provare ad alleggerire il salary cap (opzione decisamente più conveniente, ma di scarsissima fattibilità), sarà una sorta di campo minato per King, che farà una gran fatica a trovare squadre disposte ad accollarsi i pesantissimi contratti dei suoi giocatori.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy