Seguici su

L.A. Clippers

Chris Paul in dubbio contro i Grizzlies

Chris Paul, a seguito di un infortunio all’inguine, potrebbe dover rimanere a riposo questa sera contro i Memphis Grizzlies.

chris paul

Chris Paul potrebbe rimanere a riposo anche per la partita di questa sera contro i Memphis Grizzlies. I Los Angeles Clippers, dopo aver dovuto fare a meno della propria stella per la partita di sabato contro gli Houston Rockets, dovranno quindi fare i conti con i necessari aggiustamenti tattici d’emergenza.

Paul era incappato in uno strappo all’inguine durante la partita di giovedì scorso, persa dai suoi contro i Golden State Warriors. In un primo momento aveva sperato di non dover rimanere a riposo per altre gare, oltre a quella in corso, ma evidentemente l’infortunio si è rivelato più serio rispetto alle prime aspettative.

Contro i Rockets la sua posizione in quintetto è stata occupata da Austin Rivers. Se Paul rimarrà in giacca e cravatta anche stasera, gran parte del peso dell’attacco dei Clippers si trasferirà necessariamente nelle mani di Blake Griffin.

Fino al momento dell’infortunio, Chris Paul ha messo insieme 17 punti, 8.2 assist, 4 rimbalzi e 1.6 palle rubate di media in 5 partite. Un dato interessante: con Paul in campo, i Clippers – su 100 possessi – segnano 18 punti in più, rispetto a quando il play è in panchina.

Paul, dopo aver saltato 32 partite fra le stagioni 2012-2013 e 2013-2014, nell’ultima Regular Season era sceso in campo per tutte le 82 partite. Quella di sabato è stata la prima assenza dopo oltre un anno e mezzo.

Leggi tutte le NEWS NBA.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers