Seguici su

Denver Nuggets

I Denver Nuggets firmano Kostas Papanikolaou

I Denver Nuggets tagliano Erick Green e si riprendono l’ala piccola greca Kostas Papanikolaou per rimpolpare maggiormente la panchina.

Kostas Papanikolaou

Nella giornata di giovedì i Denver Nuggets hanno rilasciato l’esterno ex-Mens Sana Siena Erick Green per far posto nuovamente in squadra a Kostas Papanikolaou, small forward greca ex-Olympiakos Piraeus e Houston Rockets.

Il 25enne Papanikolaou era stato precedentemente acquistato dai Nuggets nell’ambito della trade che ha portato il playmaker Ty Lawson alla corte dei Rockets. Lo scorso 25 Settembre il management della franchigia del Colorado ha deciso di tagliare il giocatore greco, prima che il suo contratto da 4,8 milioni di dollari diventasse garantito e andasse così ad appesantire ulteriormente il salary-cap della squadra.

La scorsa stagione Kostas Papanikolaou, selezionato con la 48esima scelta dai New York Knicks al Draft del 2012, non ha giocato una singola partita con la squadra di Danilo Gallinari dopo che i diritti dell’ala piccola greca erano passati dagli Houston Rockets ai Denver NuggetsPapanikolaou ha disputato 43 gare in maglia Rockets nella sua annata da rookie, ricoprendo prevalentemente il ruolo di back-up dello starter Trevor Ariza (le sue cifre: 4,2 punti, 2,7 rimbalzi e 2 assist di media in 18,5 minuti di utilizzo a partita).

La dirigenza dei Nuggets si è resa conto che il reparto guardie della squadra è coperto in maniera ottimale, di conseguenza hanno preferito puntellare il roster con un “3” come Kostas Papanikolaou al posto del play/guardia Erick Green – che ha giocato solo 7 minuti nelle prime gare di questa stagione.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets