Seguici su

Curiosità

I Detroit Pistons ritireranno le maglie di Chauncey Billups e di Ben Wallace

Detroit pronta a innalzare le maglie dei due eroi del titolo NBA del 2004 nell’olimpo delle leggende della franchigia di Motown già da questa stagione.

Pistons

I Detroit Pistons hanno annunciato che, durante questa stagione, ritireranno le maglie di due dei protagonisti dello storico titolo NBA del 2004, la #1 di Chauncey Billups e la #3 di Ben Wallace. La data precisa della cerimonia non è stata resa pubblica.

Chauncey Billups, draftato dai Boston Celtics nel 1997, dopo un inizio di carriera da vero girovago della lega (in cinque anni si sposta da Boston a Toronto, poi a Denver, quindi a Minnesota) durante la offseason del 2002 firma con i Pistons. Grazie a coach Larry Brown diventa uno degli uomini chiave della squadra, trascinando la franchigia di Motown fino al titolo del 2004, quando vince anche il titolo di MVP delle Finals NBA. Nel 2008 Billups viene ceduto ai Nuggets in coincidenza con un’operazione di restyling della squadra e ricomincia a vagare nella NBA fino al ritorno ai Pistons per la sua ultima stagione, nel 2013/14.

Ben Wallace entra nella lega da undrafted, firmando con i Washington Bullets nel 1996. Nonostante le scarse quotazioni iniziali, con l’arrivo a Detroit, nell’estate del 2000 (nell’ambito dello scambio con gli Orlando Magic che portò Grant Hill in Florida) si dimostrò da subito un difensore di livello assolutamente eccelso. Sono quattro i suoi titoli di Defensive Player of the Year (un record che condivide con Dikembe Mutombo), a cui assomma anche le due stagioni di miglior rimbalzista della lega, e una da miglior stoppatore. Dopo aver lasciato Detroit nella free agency del 2006, torna a Motown nel 2009, per poi ritirarsi nella stagione 2011/12.

Le maglie di Billups e Wallace saranno presto innalzate al soffitto del Palace of Auburn Hills in compagnia della #2 dedicata a Chuck Daly per i due campionati vinti, della #4 di Joe Dumars, della #10 di Dennis Rodman, della #11 di Isiah Thomas, della #15 di Vinnie Johnson, della #16 di Bob Laniers, della #21 di Dave Bing e della #40 di Bill Laimbeer.

Attualmente però, entrambi in numeri sono sulle spalle di due giocatori della franchigia: la #1 è di Reggie Jackson e la #3 di Stanley Johnson.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Curiosità