All-Star Game, la novità sarà lo sponsor sulle maglie

All-Star Game, la novità sarà lo sponsor sulle maglie

A partire dall’anno prossimo, e anche per l’edizione 2017, farà capolino sulle divise una patch che sponsorizza una nota casa sudcoreana produttrice di auto

all-star game

L’All-Star Game edizione 2016, con sede a Toronto, è già nella storia della NBA: per la prima volta in assoluto infatti comparirà uno sponsor sulle maglie dell’evento più spettacolare dell’anno e più in generale della Lega di pallacanestro più famosa del mondo. Lo ha riportato Sara Germano del The Wall Street Journal.

La NBA ha raggiunto un accordo a tre con la KIA e con l’Adidas, due degli sponsor principali della Lega, per la realizzazione di una patch con la scritta “KIA Motors Corp” da apporre sulla casacca dei giocatori nella zona in alto a sinistra. Questa sinergia non rimarrà un caso isolato, visto che la stipulazione è estesa anche per l’All-Star Game del 2017 che si svolgerà in quel di Charlotte, North Carolina, e tra due anni non è escluso che la zona riservata alla sponsorizzazione si allarghi, andando a coprire una porzione di maglia più estesa.

Secondo quanto filtra dalle alte sfere d’oltreoceano, fondamentale nel trovare l’intesa è stata la mediazione della Turner Sports, ovvero la compagnia detentrice dei diritti dei media della Lega, e della KIA Motors America, che non è altro che il distaccamento in terra statunitense della azienda sudcoreana produttrice di automobili.

Si tratta di una novità quasi rivoluzionaria nella storia dello sport professionistico a stelle e strisce, dove non sono mai comparsi prima d’ora sponsor sulle uniformi da gioco in nessuna delle maggiori leghe americane (NBA, MLB, NHL, NFL). E’ noto che la NBA viaggi spesso anni luce avanti a tutti e ami innovare, e quale migliore occasione se non l’All-Star Game, il weekend delle stelle con tutti i migliori giocatori in circolazione e con un bacino d’utenza di portata mondiale?

Sarà un vero e proprio esperimento per poi chissà, magari in futuro, l’introduzione degli sponsor sulle divise in pianta stabile anche in regular season. E’ un argomento che tratterà senza dubbio in futuro il Commissioner, Adam Silver, ma per il momento accontentiamoci dei prossimi due All-Star Game .

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy