Sam Mitchell nuovo head coach dei Timberwolves

Sam Mitchell nuovo head coach dei Timberwolves

L’assistente di Minnesota viene promosso in pianta stabile come capo allenatore fino al termine della stagione dopo la scomparsa dell’amico Flip Saunders

mitchell

E’ Sam Mitchell il sostituto del compianto Flip Saunders sulla panchina dei Timberwolves: lo ha annunciato con un comunicato ufficiale sul sito della franchigia il proprietario di Minnesota, Glen Taylor.

Mitchell era sbarcato a Minneapolis l’estate dell’anno scorso come assistente, per poi venir nominato nel settembre scorso coach ad interim della squadra per via della malattia che affliggeva Flip Saunders, scomparso domenica 25 all’età di 60 anni. L’ex allenatore dei Toronto Raptors, con cui ha anche vinto nel 2007 il titolo di Coach of the Year, è alla sua seconda opportunità da head coach nella Lega.

Mitchell ha speso anche due anni tra il 2002 e il 2004 nello staff tecnico dei Milwaukee Bucks e una stagione come collaboratore ai New Jersey Nets nel 2010/2011. Adesso un’occasione che senza dubbio il nativo di Columbus, Georgia, avrebbe volentieri evitato a causa della morte dell’amico Flip che cercherà di onorare guidando la squadra fino al termine della stagione.

Inoltre i Timberwolves hanno comunicato che Milt Newton è il nuovo general manager, altra carica rimasta vacante dopo la scomparsa di Saunders che, oltre a essere l’allenatore sul campo, era anche Presidente delle Operazioni e GM fuori. A proposito, il proprietario Taylor ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al Minneapolis Star Tribune.

Purtroppo ci troviamo ad affrontare una situazione che non avremmo mai voluto affrontare, ma questa è la vita e dobbiamo andare avanti. A volte succedono cose positive quando meno te lo aspetti e le condizioni più difficili tirano fuori dalle persone risorse straordinarie. E’ quello che ci aspettiamo anche in questo caso: lasciamoli (Mitchell e Newton, ndr) lavorare con serenità, vediamo la loro leadership dove li porta. Navigare nelle difficoltà spesso aiuta a tirare fuori il meglio di sé.

 

Mitchell esordirà sulla panchina dei Timberwolves domani notte nella sfida d’apertura stagionale allo Staples Center di Los Angeles contro i Lakers: un debutto complesso soprattutto visto il momento psicologico della squadra e dell’ambiente che la circonda, ma Kevin Garnett & co cercheranno in tutti i modi di dedicare una vittoria a Flip che li guiderà da lassù.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy