Seguici su

Minnesota Timberwolves

I Minnesota Timberwolves tornano al lavoro. Rubio: “Abbiamo perso nostro padre”.

L’ambiente dei Minnesota Timberwolves è ancora sconvolto dalla dipartita di Coach Saunders; tuttavia i giocatori sono tornati al lavoro in vista dell’esordio stagionale contro i Lakers. A parlare a nome di tutti è Ricky Rubio che sintetizza in poche ma toccanti parole lo stato d’animo dei ragazzi di Coach Flip.

Rubio Saunders Minnesota Timberwolves

L’NBA è pronta a riprendere il via dopo 4 mesi di stop tuttavia non è l’eccitamento per un nuovo inizio ciò che in questi giorni sta scuotendo l’ambiente della pallacanestro a stelle e strisce, bensì la tristezza e lo sconforto per la perdita di chi nel suddetto ambiente è stato uno dei protagonisti per almeno vent’anni: parliamo di Flip Saunders, capo allenatore e presidente delle basketball operations dei Minnesota Timberwolves, deceduto due giorni fa a causa dell’aggravarsi del linfoma di Hodgkin che lo affliggeva da qualche mese a questa parte. Inutile sottolineare come la notizia abbia decisamente sconvolto tutta l’NBA che si è compattata in questo triste momento con gli atleti che a loro modo hanno voluto salutare Saunders, uno su tutti Kevin Garnett che proprio sotto la guida di Coach Flip è cresciuto sino a diventare la superstar che è oggi.

Purtroppo il tempo è tiranno e continua ad andare avanti non curante di niente e di nessuno e come già citato in precedenza la stagione è a poche ore dalla prima palla a due; i Timberwolves, come riporta il portale americano The Score, sono per forza di cosa dovuti tornare al lavoro nonostante avessero pianificato di saltare gli ultimi allenamenti rimasti e presentarsi direttamente a Los Angeles per la prima gara ufficiale contro i Lakers, in programma Mercoledì 28 Ottobre. La squadra si è ritrovata nel nuovissimo centro sportivo da 25 milioni di dollari che lo stesso Saunders aveva contribuito a sviluppare, come confermato dal coach ad interim Sam Mitchell, con Ricky Rubio che ha voluto parlare ai microfoni della stampa ed esprimersi su questo difficile momento:

“Continuerò a pensare all’immagine di vedere Coach Saunders entrare nel centro sportivo per allenarci. Penso che molti di noi non abbiano ancora realizzato che non sia più con noi, continuo ad aspettare che compaia da un momento all’altro per condurci ovunque voglia. Qui siamo una famiglia, abbiamo appena perso il nostro papà”.

Con queste toccanti parole Rubio si prepara a scendere in campo con i suoi Wolves: un inizio di stagione decisamente difficile ma Coach Saunders sarà comunque li a dare indicazioni ai suoi giocatori, presente nel cuore di ogni atleta che che Mercoledì indosserà la casacca di Minnesota.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves