Seguici su

Cleveland Cavaliers

LeBron giocherà l’opener solo se sarà al 100%

LeBron a riposo nella partita inaugurale?

LeBron

I Cleveland Cavaliers potrebbero iniziare la regular season privi di tutti e tre i Big Three, Lebron James compreso. James, infatti, è tuttora sotto osservazione per il periodico riacutizzarsi di un dolore alla schiena.

Kyrie Irving ha ancora problemi al ginocchio, Kevin Love è in fase di riabilitazione dopo il brutto infortunio alla spalla subito nella stagione scorsa e James, come detto, ha un’infammazione alla schiena. La situazione prestagionale dei Cavs non è certo delle più rosee. LeBron ha ricevuto un trattamento anti-infiammatorio la scorsa settimana e da allora è stato tenuto a riposo precauzionale e non ha giocato i match di preseason. Lo staff medico dei Cleveland Cavs ha stabilito, in accordo con James, di limitare anche il lavoro in allenamento del giocatore. Coach Blatt, da par suo, ha recentemente dichiarato che LeBron sarebbe sicuramente stato disponibile per la partita inaugurale. Pare che dirigenza e staff medico dei Cavs stiano invece valutando di tenere il giocatore a riposo fino alla completa guarigione. Le valutazioni più realistiche attualmente a disposizione vorrebbero un James a riposo precauzionale per l’opener contro i Chicago Bulls di martedì.

LeBron, pur con il suo fisico bionico, ha ormai 31 anni e un chilometraggio NBA piuttosto consistente. Rischiare di peggiorare ulteriormente le non ottimali condizioni fisiche del giocatore più importante della squadra potrebbe essere una mossa non esattamente lungimirante da parte dei Cavs. In fondo le stagioni NBA non si decidono certo nella prima manciata di partite. Per i campioni c’è sempre tempo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers