Popovich sarà il coach di Team USA dal 2017

Popovich sarà il coach di Team USA dal 2017

Sarà Gregg Popovich il successore di Mike Krzyzewski sulla panchina di Team USA a partire dal 2017

Gregg Popovich

Gregg Popovich sarà il successore di Mike Krzyzewski e dopo le Olimpiadi in programma la prossima estate a Rio diventerà l’Head Coach di Team USA. Ad annunciarlo è stato Jerry Colangelo, direttore generale di tutte le operazioni legate alla nazionale di basket maschile statunitense che è stato a sua volta confermato nel suo ruolo fino al 2020. Anche il contratto che andrà a firmare Popovich sarà di quattro anni, dal 2017 al 2020: più precisamente il suo incarico inizierà dalla fine dei giochi Olimpici di Rio 2016 e terminerà (a meno che non venga rinnovato nel frattempo) con le Olimpiadi di Tokyo 2020. Queste le prime parole dell’allenatore di San Antonio Spurs:

Sono estremamente felice ed onorato di avere la possibilità di rappresentare il nostro paese con un incarico così importante. Quanto fatto da questa nazionale nell’ultimo decennio è incredibile e cercherò di sostituire degnamente coach Krzyzewski, ringraziandolo comunque per lo straordinario lavoro fatto e che continuerà a fare fino alle prossime Olimpiadi.

 

Dal 2006 ad oggi Team USA ha vinto ben 75 partite perdendone soltanto una, ed è in striscia aperta di successi da 63 gare (45 tra FIBA e FIBA Americas) e 18 nelle amichevoli; sicuramente un allenatore come Gregg Popovich, vincitore di ben 5 titoli NBA, farà di tutto per continuare questa incredibile serie di vittorie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy