Jerry West incorona Micheal Jordan: “Lo vorrei sul nuovo Logo”

Jerry West incorona Micheal Jordan: “Lo vorrei sul nuovo Logo”

West, attuale sagoma del simbolo NBA, proclama come suo successore per il Logo, che non cambia dal 1969, niente meno che Micheal Jordan.

Jerry West

Panta rei. Tutto scorre. Così si espresse Eraclito in merito all’avanzata inesorabile del tempo. Questo è un concetto universale e quindi riscontrabile in tutto ciò che circonda l’essere umano…NBA inclusa. Negli ultimi decenni è tutto cambiato: i giocatori, gli allenatori, le squadre, lo stile di gioco, le regole e potrei continuare all’infinito. Una cosa sola è rimasta indenne, non scalfita da niente e da nessuno: il Logo. Dal 1969, la silhouette bianca di Jerry West su sfondo rosso e blu, è rimasta ininterrottamente il simbolo dell’Impero NBA.

Però, da qualche settimana, circolano voci su un possibile rinnovamento del Logo. A riguardo si è espresso lo stesso Jerry West: “Mi dispiace non nominare un giocatore dei Lakers, però mi piacerebbe che il nuovo Logo si ispirasse a Michael Jordan“. L’MVP delle Finals del 1969 ha poi spiegato perchè: “Sappiate che io giudico il talento in maniera molto dura, nel senso che apprezzo sia i giocatori forti in difesa che i giocatori forti in attacco. E mi sento di dire che Micheal Jordan, durante i suoi anni, era sia il miglior difensore in circolazione sia il più dominante offensivamente. E, da non dimenticare, ha fatto vincere la sua squadra”.

Un’investitura importante quella di Jerry West nei confronti di Michael Jordan. His Airness, dopo aver rivoluzionato il Mondo NBA, è anche destinato a diventarne ufficialmente il simbolo? Per avere una risposta dobbiamo aspettare. L’importante è essere pronti perchè…tutto scorre. Anche il Logo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy