Seguici su

New York Knicks

Kristaps Porzingis partirà titolare nella gara inaugurale dei New York Knicks

Kristaps Porzingis ha impressionato positivamente sia lo staff che i tifosi dei New York Knicks. Coach Derek Fisher lancerà il lettone nel quintetto di partenza che affronterà mercoledì prossimo i Milwaukee Bucks.

Kristaps Porzingis

Nella giornata di mercoledì Derek Fisher, head-coach dei New York Knicks, ha dichiarato con certezza ai media che il rookie lettone Kristaps Porzingis partirà titolare nella prima partita della regular season. Lo starting five sarà composto da: José Calderon, Arron Afflalo, Carmelo Anthony, Porzingis – che giocherà da ala forte e verrà utilizzato prevalentemente come stretch four per sfruttare la sua pericolosità da dietro l’arco dei tre punti – e Robin Lopez. Dunque, salvo imprevisti dell’ultima ora, sarà questo il quintetto titolare che scenderà in campo mercoledì prossimo contro i Milwaukee Bucks.

I Knicks hanno selezionato Kristaps Porzingis come 4° scelta assoluta all’ultimo draft NBA e ne sono rimasti impressionati per quel che concerne il suo sviluppo fisico e tecnico. Il lungo ex-Cajasol Siviglia è sceso in campo in tre partite durante questa preseason, facendo registrare cifre personali molto interessanti: 7,3 punti e 5,3 rimbalzi di media, tirando con il 43% dalla linea dei 3 punti.

Porzingis ha saltato diversi allenamenti di squadra a causa di un infortunio subito al ginocchio. Di conseguenza il giocatore è potuto scendere in campo solo per tre volte durante questa parte di stagione, venendo utilizzato da coach Fisher con un minutaggio abbastanza limitato. Il lettone, però, non si è perso d’animo, lavorando duro in palestra e in sala pesi per aumentare la propria massa muscolare.

Derek Fisher è molto intrigato dalla possibilità di schierare una front-line composta da Anthony, Porzingis e Lopez:

“Le difese avversarie saranno costrette ad effettuare molti aggiustamenti se vorranno limitare le sortite offensive di questo trio. A livello offensivo ci permette di avere molte soluzioni, mentre difensivamente parlando i tre ragazzi saranno una minaccia per tutti gli attaccanti, dato che hanno dalla loro parte stazza e voglia di stare piegati sulle gambe. Porzingis ha lavorato molto bene durante questa estate e il suo atteggiamento è stato ottimo fin da subito. Ci darà una grossa mano in questa stagione.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks