Seguici su

News NBA

Lamar Odom si è risvegliato dal coma

Dagli States arrivano notizie confortanti: Lamar Odom si sarebbe infatti svegliato per un breve periodo dal coma e avrebbe anche mostrato qualche segnale di reattività agli stimoli. La situazione rimane difficile, ma potrebbe trattarsi di una svolta nella vicenda

Odom

Dopo la grande paura e lo shock per le condizioni disperate di Lamar Odom, è stata battuta da pochissimo la notizia secondo cui l’ex Lakers si sarebbe risvegliato dal coma, in cui si trovava da quando era stato trovato a terra incosciente quando in Italia era la notte tra lunedì e martedì scorsi.

E’ il Los Angeles Daily News a dare la notizia che tutti aspettavano: dopo i leggeri miglioramenti delle ultime ore infatti, stando alla testata californiana Lamar si sarebbe risvegliato “brevemente”, abbastanza però da “mostrare qualche risposta agli stimoli” nel corso della giornata di giovedì. Il giocatore sarebbe ancora intubato e tenuto sotto stretta osservazione, ma le sue condizioni parrebbero dunque in miglioramento, tanto che in questo fugace risveglio più persone presenti avrebbero confermato la sua reattività corporale.

L’indiscrezione di un risveglio di Odom parrebbe in contrasto con i bollettini medici diramati subito dopo il ricovero, che parlavano di un periodo medio-lungo per avere un effettivo miglioramento delle condizioni di salute del giocatore: chiaro quindi che in caso di conferma non possa che essere un ottimo segnale per il decorso operatorio, che comunque rimane al momento molto serio. Ma la speranza per un esito positivo di questa triste vicenda pare ora più consistente.

 LEGGI ANCHE: Tutte le news NBATutte le nostre preview stagionali

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA