Seguici su

News NBA

Belinelli da urlo: 32 punti all’esordio contro Portland

I Kings sconfiggono i Blazers 109-105 dopo un over time, trascinati dalla prestazione monstre di Marco Belinelli che sigla 32 punti in 34 minuti di gioco.

Marco Belinelli

La pre-season è iniziata solo da un paio di giorni e già arrivano notizie confortanti sul fronte Italiani. Questa notte infatti,  prima Gigi Datome ha aiutato la sua nuova squadra, il Fenerbache, a sconfiggere i Brooklyn Nets al Barclays Center, mettendo a segno 16 punti (accompagnati da 5 assist e 5 rimbalzi); poi Marco Belinelli si è preso la scena diventando mattatore assoluto della sfida tra i suoi Sacramento Kings e i Portland Trail Blazers. L’ex Spurs ha celebrato il suo esordio con la maglia dei Kings nel migliore dei modi, siglando 32 punti (12-18 dal campo con 4-10 da tre punti, 8-8 da due e 4-8 ai liberi) conditi da 3 rimbalzi e 4 assist. Il nativo di San Giovanni in Persiceto è restato sul parquet per quasi 34 minuti, secondo del suo team dietro soltanto a Darren Collison.

La partita , conclusasi dopo un over time sul punteggio di 109-105 per Sacramento, era stata a lungo condotta dai Blazers, i quali avevano toccato il massimo vantaggio sul +21 nel secondo quarto, prima di essere rimontati negli ultimi 12 minuti grazie ad un parziale dei Kings di 29-15. Da segnalare anche le buone prestazioni di Collison e Cousins, rispettivamente 21 e 22 punti. Il miglior marcatore di Portland è stato, come prevedibile, Damian Lillard che ne ha siglati 17.

Premettendo che una partita di pre-season, oltretutto l’esordio, non può dare delle indicazioni credibili su come sarà la stagione delle due squadre, sembra abbastanza chiaro che se Marco dovesse continuare così, otterrebbe la piena fiducia dei compagni di squadra e di coach George Karl.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA