Seguici su

Minnesota Timberwolves

Towns ha scelto Garnett come suo mentore

Karl-Anthony Towns vuole seguire le orme di Kevin Garnett e diventare un giocatore importante per i Minnesota Timberwolves

Towns

Karl-Anthony Towns ha già le idee chiare. Sono bastate poche settimane a l’ex Kentucky per scegliere quali orme deve seguire se vuole avere una carriera NBA lunga e ricca di successi. Il giocatore scelto da Towns è il veterano forgiato da mille battaglie Kevin Garnett. Tutti i rookie hanno bisogno di un giocatore esperto che li aiuti a muovere i primi passi nella lega, quel tipo di giocatore che può diminuire il prima possibile i tempi di apprendimento in cui incappano i giocatori appena usciti dai vari college.

Towns è a conoscenza di aver avuto una fortuna immensa ad essere stato scelto dai T-Wolves, una franchigia con un progetto ambizioso che vuole valorizzare il suo talento e quello dei compagni, in particolare di Wiggins e LaVine. Giocando nei Minnesota Timberwolves, Towns avrà la possibilità di imparare molto da Kevin Garnett, un giocatore che ha portato all’estremo l’etica del lavoro. Riguardo a Garnett, Towns ha dichiarato:

Garnett è diventato il mio mentore. Abbiamo passato alcuni giorni insieme ad allenarci lo scorso agosto a Los Angeles. Voglio sapere tutto sul suo gioco, le abilità sotto canestro, sia in difesa che in attacco. Sto cercando di raccogliere più informazioni possibili. Imparare ad essere un leader come lo è stato lui nei T-Wolves e nei Celtics sarebbe un traguardo importante.”

Towns farà parte di un pacchetto lunghi molto numeroso (Bjelica, Dieng, Pekovic, Payne e Garnett). Ora che Bennett ha fatto le valigie, dovrà, a seconda dei casi, giocare da 5 o da 4.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Minnesota Timberwolves