Seguici su

News NBA

Carlos Delfino spera in un ritorno in NBA

Carlos Delfino

Carlos Delfino e la NBA: certi amori non finiscono?

Più di due dopo la sua ultima gara giocata nel massimo campionato cestistico al mondo, il 33enne argentino spera di poter ritornare a giocare negli Stati Uniti. Ricordiamo velocemente le sue vicende negli ultimi anni: nell’estate del 2013 Delfino passa dagli Houston Rockets ai Milwaukee Bucks, franchigia in cui aveva già giocato in passato e con cui firma un triennale da 9 milioni di dollari. Reduce da un’operazione al piede destro che gli ha dato più problemi del previsto, tuttavia, il nativo di Santa Fe non riuscirà a giocare nemmeno una partita in quella stagione e al termine della stessa, la scorsa estate, viene spedito dai Bucks ai Clippers che non ci pensano due volte e lo tagliano “spalmando” il suo stipendio (i 9 milioni erano garantiti) su più anni fino alla stagione 2018-2019. Scelto alla numero 25 al Draft del 2003, Delfino ha giocato 507 partite in NBA, viaggiando ad 8.1 punti, 3.6 rimbalzi e 1.7 assist di media, il tutto tirando con il 40.1% dal campo e 36.5 dalla lunga distanza, una delle sue specialità. A più di due anni dalla sua ultima apparizione cerca una franchigia che possa dargli fiducia e rilanciarlo in un palcoscenico che, visti i 33 anni di età, potrebbe non aspettarlo a lungo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA