Seguici su

Cleveland Cavaliers

La spalla di Kevin Love sta bene, ma il ritorno non è vicino

Mentre i Cleveland Cavaliers attendono ancora indicazioni precise sul recupero di Kyrie Irving dall’intervento al ginocchio, arrivano aggiornamenti sulla condizione di Kevin Love. L’ex-Timberwolves si è sottoposto in Aprile ad un’operazione chirurgica a causa dell’infortunio di Gara 4 contro i Boston Celtics, nella prima serie degli scorsi Playoffs. Nel frattempo i Cavs hanno raggiunto le Finals senza di lui e hanno offerto a Love un max contract quinquennale, prontamente sottoscritto.

Il trainig camp si avvicina, ma Love non sembra essere ancora pronto per rientrare in azione al 100%. Durante un’intervista con Seth Meyers al Late Night Show della NBC, Love ha ammesso di non essere ancora pronto. Prima di tornare in campo, avrà bisogno di almeno un mese.

Sto bene. Ad oggi sono stato tre settimane a Park City nello Utah, nelle strutture olimpiche, per fare riabilitazione alla spalla e tornare in forma. Credo di avere davanti a me ancora un mese, un mese e mezzo, prima di tornare. Non voglio ancora sbilanciarmi su una data, ma sto davvero bene.

LEGGI DI PIÙ: Tutte le news NBA.

Il training camp inizia fra un paio di settimane, mentre la prima partita dei Cavaliers sarà il 27 Ottobre a Chicago. Sembra quindi che Love non sarà presente all’avvio del camp, ma potrebbe essere pronto per l’inizio della stagione. Pur non essendo indicazioni provenienti da uno staff medico, la sua fiducia nelle proprie condizioni sembra essere un fattore sufficiente per valutare il recupero – vicino, ma non vicinissimo – di Kevin Love.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Cleveland Cavaliers