Seguici su

Houston Rockets

Dwight Howard: “James Harden è il miglior mancino di sempre”

In qualsiasi lega di qualsivoglia sport, in particolare nel mondo americano, è abitudine molto ricorrente porre il seguente quesito: chi è stato il più grande di tutti? Una domanda che, solo nel mondo NBA, da anni fa discutere e fa fatica a mettere d’accordo i milioni di fan di tutto il mondo che si dividono tra i più grandi nomi del passato a quelli di oggi, passando da Bill Russell di quei fantastici Boston Celtics dei primi anni 60, al trio delle meraviglie dei favolosi anni 80 composto da Michael Jordan-Magic Johnson-Larry Bird, sino ad arrivare ai giorni nostri con buona parte dei fan che si riconosce nel bipartitismo Kobe Bryant/LeBron James: in mezzo a tutto ciò, c’è un universo di “posti liberi” che gli appassionati riempono a seconda dei loro personalissimi gusti.

Ecco che allora ci si inventa altre possibili classifiche e spesso accade che siano proprio i giocatori a lanciare una nuova “moda”: è il caso del centro titolare degli Houston Rockets, Dwight Howard durante una sessione question-and-answer tramite il suo account twitter ha chiesto ai suoi followers chi fosse il miglior mancino in NBA di tutti i tempi.

The Score è il sito che ci riporta la curiosa idea di Howard, come curiosa è la risposta di Superman: come confermato dal tweet che vi riportiamo qua sotto, D12 ha scelto il proprio compagno di squadra James Harden come miglior left-handed player di tutti i tempi.

Who’s the best left handed player ever. I’m goin with James

— Dwight Howard (@DwightHoward) 31 Agosto 2015

Un bellissimo attestato di stima per James Harden, reduce da una stagione decisamente fantastica (eletto MVP dai colleghi) ma che lascia spazio a numerosi dubbi a causa delle idee leggermente confuse di Dwight Howard che in un tweet precedente a quello sopra riportato aveva chiesto chi fosse il miglior giocatore di tutti i tempi, indicando la scelta in uno tra Kareem Abdul-Jabbar, Michael Jordan e Bill Russell (mancino anche lui).

So who is the real GOAT. Kareem Jordan or Bill Russell. Me and the fellas wanna know yall answer. — Dwight Howard (@DwightHoward) 31 Agosto 2015

Il punto di domanda, evidenziato anche dai fan, è il seguente: come può Bill Russell, secondo Dwight Howard, essere considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi se a detta del centro dei Rockets non è neanche il miglior mancino? Una dimenticanza non da poco, ma ecco che Howard si salva in calcio d’angolo con un sornione “Stavo parlando di tiratori”.

@DwightHoward Earlier u thought Bill Russel might be the best ever but hes not the best lefty?

— Kelvin Patterson (@kpatterson98) 31 Agosto 2015

@kpatterson98 was talkin bout shooters

— Dwight Howard (@DwightHoward) 31 Agosto 2015

Una conferma dell’ottimo rapporto tra Dwight Howard ed Harden, il quale starà ancora festeggiando per il maxi contratto firmato con l’Adidas, ma ancora più marcata è la conferma di come sia difficile stabilire gerarchie di “grandezza” all’interno dell’NBA: una questione destinata a rimanere aperta ancora per molto tempo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Houston Rockets