Seguici su

Ufficialità

Marcelo Huertas firma per i Los Angeles Lakers

Marcelo Huertas lascia il Barcellona dopo 4 anni: la notizia è arrivata da pochi minuti, proprio (quasi a farlo apposta) quando il calciomercato chiudeva i battenti.

LEGGI TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Huertas, classe 1983, volerà anch’egli oltre oceano per accasarsi ai Los Angeles Lakers con un contratto annuale. A riportare il tutto è l’insider NBA Adrian Wojnarowski che un brevissimo ma efficace tweet annuncia tali parole:

“La point guard del Barcellona Marcelo Huertas ha accettato la proposta per un un contratto di un anno con i Los Angeles Lakers, grazie a quanto riporta una fonte dell’NBA a Yahoo! Sports”.

Non si conoscono momentaneamente altri dettagli dell’operazione, nemmeno quelli legati all’aspetto economico: vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili ulteriori aggiornamenti.

Marcelo Huertas, brasiliano d’origine, ha iniziato la sua carriera giovanissimo nella sua San Paolo prima di consacrarsi definitamente in Spagna passando, tra le varie tappe del suo percorso professionale, anche in Italia ove ha vestito la maglia della Fortitudo Bologna nella stagione 2008 – 2009; successivamente dal 2009 al 2011 ha giocato per il Saski Baskonia con cui ha vinto un campionato nel 2010. Il suo palmares non si ferma qui tuttavia: Huertas ha vinto altri due campionati con il Barcellona (2012, 2014), una Copa del Rey nel 2013 sempre con i Catalani ed anche una Eurocup nel 2005 quanto vestiva la casacca del Juventut Badalona, con i quali ha giocato dal 2004 al 2008.

Un buon mix di esperienza e qualità quello di Marcelo Huertas che va a completare il roster dei Lakers e molto probabilmente a concludere il mercato della franchigia californiana, che dopo gli arrivi di Roy Hibbert, Brandon Bass, Lou Williams e Robert Upshaw possono considerare ultimata la loro free agency, nonostante un ritorno di fiamma per Metta World Peace del quale vi avevamo parlato recentemente. 

Marcelo Huertas potrò quindi portare minuti importanti e soprattutto favorire la maturazione di D’Angelo Russell, destinato a raccogliere con il passare del tempo il ruolo di playmaker titolare di una delle principali franchigie dello sport a stelle e strisce.

LEGGI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità