Seguici su

Minnesota Timberwolves

Flip Saunders ha il cancro, ma non vuole mollare: “Voglio allenare”

Fulmine a ciel sereno per i Minnesota Timberwolves e per il suo coach. Flip Saunders, durante alcuni test medici di routine determinati dalla franchigia, ha scoperto di avere il cancro. All’ex allenatore dei Pistons è stato diagnosticato il linfoma di Hodgkin. Minnesota ha subito precisato che trattasi di “forma molto curabile” per tranquillizzare tutti i tifosi ed addetti ai lavori del mondo NBA, ma è chiaro che lo shock dell’ambiente T’Wolves sia alto. Nel frattempo, Saunders, lottatore come pochi, ha annunciato di voler affrontare la chemioterapia in concomitanza con il suo lavoro di allenatore e presidente. Non ha nessuna intenzione di mollare, nonostante sappia di avere un problema serio di salute. Queste le parole di Saunders raccolte in un comunicato rilasciato poche ore fa dalla franchigia:

“Affronto la situazione passo dopo passo e giorno dopo giorno. Voglio ringraziare lo staff medico che mi sta aiutando a mettere insieme il piano per riuscire a sconfiggere il cancro. Sto attaccando questa situazione con la stessa passione con cui faccio tutto nella mia vita, sapendo però che si tratta di una cosa seria. So anche che Dio mi ha preparato a combattere questa battaglia”.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Minnesota Timberwolves