Seguici su

L.A. Clippers

DeAndre Jordan al camp con Team USA: “C’è anche Parsons?!”

Il solito, ironico, DeAndré Jordan quello che si è presentato ai microfoni dei giornalisti poco prima del minicamp di Team Usa in corso in questi giorni a Las Vegas. Il centro è sotto l’occhio del ciclone durante questa off season. Di fatto Jordan aveva stretto un accordo verbale con i Dallas Mavericks di Mark Cuban e Chandler Parsons, quest’ultimo ‘sceso in campo’ direttamente per convincerlo attraverso telefonate ed incontri nel corso delle notti di mercato. Jordan però ha cambiato idea all’ultimo momento e firmato nero su bianco con i Los Angeles Clippers. Cosa che ha fatto decisamente male alla franchigia del Texas. Ora il centro e l’ala piccola si incontreranno nuovamente e forse ci sarà tempo di chiarire. Quel che è stato è stato. Ma intanto a diretta domanda (se avesse parlato con Parsons prima di vederlo con Team Usa) Jordan ha risposto così:

“Ah perché c’è anche lui?!”

Parsons negli scorsi giorni aveva quasi ‘giustificato’ il cambio di rotta improvviso del numero 6 dei Clippers:

“E’ un bravo ragazzo e siamo amici. Abbiamo sviluppato una buona amicizia e siam stati insieme nelle scorse settimane prima della sua scelta. Penso solo che la sua decisione è stata più grande di lui. E’ qualcosa per cui non era pronto a fare. Era probabilmente nervoso e spaventato.. Non so. Non ho parlando con lui. Non credo comunque che sia una persona cattiva per questo. Penso solo che sia confuso”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in L.A. Clippers