Seguici su

Ufficialità

Sykes, un undrafted per gli Spurs

Keifer Sykes è la nuova scommessa dei San Antonio Spurs che lo mettono sotto contratto in vista del training camp. La notizia è stata riportata da Shams Charania di RealGM.

Sykes è uscito dall’università di Wisconsin-Green Bay e si è dichiarato all’ultimo Draft dove però non è stato scelto da nessuna franchigia. Tuttavia il nativo di Chicago, Illinois ha trovato un posto nei Cleveland Cavaliers per la recente Summer League dove ha ben figurato, tanto da meritarsi una chance – seppur piccola – dalle parti dell’Alamo.

Sykes, 183 centimetri di altezza, è un playmaker che predilige il gioco interno: discreto ballhandling, ben strutturato nella parte alta del corpo nonostante la piccola taglia, attacca il ferro ogniqualvolta ce ne sia un’occasione mentre non è in possesso di un tiro dalla lunga distanza affidabile, fattore quest’ultimo che lo penalizza non poco.

Sykes sarà quindi al via del training camp agli ordini di coach Gregg Popovich che poi deciderà il da farsi insieme al general manager, R.C. Buford: è probabile che Sykes, il cui contratto non è garantito secondo le indiscrezioni, possa essere tagliato alla fine del periodo di preparazione per essere dirottato nella squadra satellite di San Antonio in D-League, ovvero gli Austin Spurs.

Oppure chissà che il piccolo Keifer non riesca a convincere coach Pop a tenerlo, anche da ultimo uomo della panchina: ipotesi quasi impossibile viste le presenze già a roster di Tony Parker, Patty Mills e Ray McCallum per quanto riguarda i play (tra l’altro tutti e tre con contratti garantiti per la prossima annata), ma non si può mai sapere. A Spursello tutto può succedere.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità