Seguici su

Utah Jazz

Exum, il ginocchio fa crac

Dante Exum va al tappeto: la guardia degli Utah Jazz si è rotta il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro martedì sera durante l’amichevole tra la sua Nazionale australiana e la Slovenia. La notizia è stata riportata da Tim Montemeyer di Utah radio.

Exum è stato subito richiamato dalla franchigia di Salt Lake City per prendere visione di ciò che è successo ed iniziare a valutare la reale entità del danno. Quasi scontata l’operazione per rimettere in sesto la parte danneggiata, operazione che costringerà il nativo di Melbourne a saltare con ogni probabilità tutta la prossima stagione.

Una tegola pesantissima sia per Exum, che dopo un periodo iniziale di ambientamento alla NBA stava iniziando a carburare e mettere in evidenza il proprio valore, sia per i Jazz, che con un nucleo giovane ma di qualità si sono rivelati una delle squadre migliori dopo la pausa per l’All-Star Game nell’annata scorsa.

Exum, quinta scelta assoluta nel Draft 2014, sarà una mancanza molto importante nel backcourt di coach Quin Snyder, che ora insieme alla dirigenza dovrà cercare di guardarsi attorno sul mercato per colmare la lacuna lasciata dall’infortunio del prodotto cresciuto nell’AIS, ovvero l’Australian Institute of Sports situato a Bruce, pochi chilometri a nord di Canberra.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Utah Jazz