Seguici su

Brooklyn Nets

Joe Johnson non è mai stato in vendita

Joe Johnson, negli ultimi anni, ha spesso fatto discutere, a causa di prestazioni altalenanti o per una presunta incompatibilità con Deron Williams. Secondo quanto riporta il portale netsdaily.com, anche prima che i Brooklyn Nets lasciassero andare lo stesso Williams, la proprietà era piuttosto restia a privarsi di Johnson. Secondo le fonti del sito citato, i Nets non avrebbero mai cercato di spingere la cessione di Johnson. La priorità è sempre rimasta quella di scaricare D-Will.

Ci sono stati alcuni contatti preliminari con Memphis (a quanto pare su iniziativa dei Grizzlies) e con Cleveland, sulla base del desiderio di LeBron James di aggiungere il veterano ai Cavaliers, in emergenza in seguito alla serie di infortuni che hanno colpito la franchigia dell’Ohio. Trovare una nuova sistemazione per Joe Johnson non è però mai stata una priorità per il front office della Grande Mela.

Due le ragioni principali. La prima è abbastanza banale: non è semplice muovere un contratto da $24,9 milioni. La seconda, individuata dagli insider Nets, sarebbe la seguente: Lionel Hollins e il GM Billy King vorrebbero mantenere la presenza di un veterano navigato in uno spogliatoio che punta a ringiovanirsi.

A conferma dell’importanza di Johnson per la squadra, ecco le parole di Coach Hollins all’indomani dell’addio di Kevin Garnett, sulla questione della presenza – non solo fisica – in campo.

Joe si è fatto avanti ed è diventato un leader vocale, più di quanto non lo sia mai stato. Quando perdi improvvisamente una voce dominante, ci sono altre voci che si fanno avanti.

Se questo non fosse sufficiente, altre voci interne ai Nets hanno suggerito che la partenza di Deron Williams potrebbe aiutare Johnson a riguadagnare lo smalto di un tempo. Non erano segrete le difficoltà di relazione fra i due, contando anche qualche tweet sibillino di Johnson, attribuito alla sua poca sopportazione dell’ingombrante collega.

Un insider anonimo, dopo il buyout di Williams, ha dichiarato che i Nets non avrebbero più nemmeno considerato la possibilità di una trade per Johnson. E che Johnson avrà vita nuova in quel di Brooklyn.

Sono sicuro che Joe farà una stagione super.

Lo stesso Johnson, d’altra parte, non era affatto soddisfatto della passata stagione dei Nets, e si esprimeva così al termine della Regular Season:

Qualcosa succederà. Non so cosa. Non vedo possibilità di rivedere i Nets con lo stesso roster. Questa è la mia terza stagione qui. Speravo di vedere progressi ogni anni, ma diciamo che è successo l’opposto. Non avere nemmeno la metà di vittorie a Est è disarmante.

Mikhail Prokhorov, mettendo la ciliegina sulla torta, ha dichiarato negli scorsi giorni:

Joe Johnson rimane un giocatore fondamentale.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Brooklyn Nets