Seguici su

Houston Rockets

Harden eletto MVP (dai colleghi)

Steph Curry avrà anche vinto il premio come miglior giocatore della regular season, ma, a distanza di un paio di mesi, i suoi colleghi giocatori hanno dimostrato di non essere d’accordo con le valutazioni fatte dall’NBA; è stato James Harden, infatti, l’MVP eletto dalla National Basketball Players Association per la stagione 2014-2015.

La cerimonia (televisiva) di consegna dei premi della NBPA si è svolta la scorsa notte in diretta nazionale. L’evento – che come detto è stato una novità assoluta – ha permesso ai giocatori di esprimere per la prima volta in via ufficiale il proprio parere sulla stagione NBA.

Il premio che ha diviso di più l’opinione pubblica è stato proprio quello assegnato a James Harden, protagonista di una stagione memorabile alla guida degli Houston Rockets. Molti fan e analisti NBA vedevano Harden come candidato principale per la vittoria dell’MVP “ufficiale”, ma Steph Curry, autore di una stagione altrettanto memorabile, è riuscito ad assicurarsi l’award in extremis (grazie, anche, alla fenomenale annata dei suoi Warriors). Ci ha pensato l’Associazione Giocatori a “riparare il torto” subito da Harden. Harden e Curry, infatti, ora hanno un premio di MVP della regular season 2014-2015 a testa.

Leggi di più: Ty Lawson è dei Rockets

Difficile dire quale dei due fenomeni abbia giocato meglio durante la scorsa stagione: Harden è stato senza dubbio più decisivo in senso individuale, mentre Curry è stato il miglior performer della miglior squadra NBA. Attribuire un premio a testa ai due giocatori, a questo punto, pare essere una soluzione in qualche modo pacificatoria.

Tra gli altri awards assegnati nella nottata:

Miglior difensore a DeAndre Jordan

Giocatore più difficile da marcare e Giocatore migliore nei momenti decisivi a Steph Curry

Coach per cui vorresti giocare a Gregg Popovich

Palazzetto più difficile in cui giocare a Oracle Arena/Golden State Warriors

Giocatore che vorresti in squadra a LeBron James

Giocatore che ha cambiato l’NBA a Allen Iverson

Uomo NBA dell’anno a Ray Allen

 

 

Leggi di più: Spurs campioni della Summer League

Leggi di più: tutte le news

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Houston Rockets