Seguici su

Indiana Pacers

Larry Bird pensa ad un nuovo ruolo per George

L’off-season, si sa, è il momento in cui le squadre iniziano a programmare la nuova stagione e, di conseguenza, nuove idee vengono proposte per permettere alla propria squadra di migliorare. E’ il caso degli Indiana Pacers di Larry Bird, il quale – come riportato da The Score – avrebbe in mente di provare Paul George in un ruolo per lui nuovo, ovvero quello di Power Forward. “Giocare un paio di minuti da quattro non è un problema per me”, ha dichiarato PG13 qualche tempo fa, con Larry Bird che ha subito replicato dicendo “Non è lui che prende decisioni qui”, mostrando a tutta la franchigia il pugno duro.

Quel che è certo è che i Pacers hanno un reparto lunghi risicato, avendo perso sia David West sia Roy Hibbert e le uniche ali grandi a disposizione a roster sono Lavoy Allen, un panchinaro, e Myles Turner, un rookie di diciannove anni. Sarà quindi probabile vedere George in una nuova posizione, anche se questo comporta diversi rischi. Se infatti le trame offensive potrebbero giovare del suo dinamismo e della sua velocità, la fase difensiva potrebbe essere deficitaria, soprattutto ora che la franchigia ha perso il proprio rim protector che avrebbe assicurato più copertura a PG. Ultima considerazione da fare è quella relativa agli infortuni: giocare nel pitturato vuol dire essere sottoposti a più contatti sotto canestro, quindi – qualora l’ipotesi del 4 venisse confermata – bisognerebbe che l’ala dei Pacers acquisisse peso, visto che ora è fermo ai 100 kg, contro i 113 di Lebron James, i 108 di Kevin Durant e i 106 di Jeff Green, Carmelo Anthony e Paul Pierce, ovvero i giocatori che da ala piccola possono giocare minuti da quattro.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Indiana Pacers