Seguici su

Ufficialità

Josh Smith firma con i Clippers

La notizia era nell’aria da qualche giorno, ma Steve Ballmer non ha voluto attendere più del necessario e nella serata di ieri lo ha annunciato: Josh Smith è ufficialmente un giocatore dei Los Angeles Clippers. Uno degli ultimi free agent rimasti (tra i più appetibili) si è quindi accasato in California, dove ha firmato un contratto di un anno al minimo salariale (1.5 milioni). L’acquisto di Smith va ad aggiungersi ed a rimpolpare un roster già ampiamente competitivo, che ha rispetto allo scorso anno ha perso solamente Matt Barnes e Spencer Hawes ma ha aggiunto Lance Stephenson, Paul Pierce, Wesley Johnson, Cole Aldrich e, appunto, Josh Smith. Il tutto senza considerare quella che probabilmente è stata l’aggiunta più “importante”, ossia la mancata dipartita di Deandre Jordan verso i Dallas Mavericks.

Nell’ultima stagione con gli Houston Rockets Smith ha viaggiato a 12 punti, 6 rimbalzi, 2.6 assist, 1.2 stoppate e 0.9 palle recuperate di media nelle 55 gare in cui è sceso in campo. A livello di carriera, invece, la #17 scelta al Draft del 2004 ha mantenuto di media 15.1 punti, 7.7 rimbalzi, 3.2 assist, 2 stoppate e 1.3 palle recuperate (il tutto tirando con il 45.5% dal campo) muovendosi tra Atlanta, Detroit e Houston.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL MERCATO NBA

LEGGI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI DEL MERCATO NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità