Seguici su

Ufficialità

Kings, arriva Caron Butler

Continua la movimentata estate caratterizzata da un deciso restyling del roster per i Sacramento Kings: dopo aver rivoluzionato il back court con gli arrivi di Rajon Rondo e Marco Belinelli nella notte la franchigia californiana ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il free agent Caron Butler.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO

Tra i Kings e il giocatore sarebbe stato raggiunto l’accordo sulla base di un biennale da 3 milioni di dollari complessivi, con player option sul secondo anno. Il veterano nell’ultima stagione ha giocato a Detroit, ma era rimasto appiedato dopo esser stato coinvolto nell’affare che ha portato Ersan Ilyasova nella Motown lo scorso giugno: i Bucks, sua nuova squadra che peraltro ben conosceva avendo militato nel Wisconsin nel 2013/2014, avevano subito tagliato l’ala, che comunque sarebbe stato free agent da lì a nemmeno un mese. Ora è arrivato il nuovo accordo coi Kings, che diventeranno addirittura la nona squadra NBA del prodotto da Connecticut.

LEGGI TUTTI GLI AFFARI UFFICIALI

A 35 anni compiuti e al via della sua 14sima stagione nella Lega, Butler porta quindi in dote grande esperienza e leadership dalla panchina a una squadra relativamente giovane come Sacramento, che rinforza dunque ulteriormente la seconda linea del settore guardie-ali. Nella passata stagione ai Pistons il giocatore ha chiuso con 5.9 punti e 2.5 rimbalzi in 21 minuti di utilizzo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità